PRESS

 
ZAIDE by W.A. Mozart - OSMIN
Teatro dell'Opera di Roma - D. Gatti conductor, G. Vick director

Ape Musicale 20\10\2020
"vorrei sottolineare come l’Osmin di Davide Giangregorio nell’arco di una sola aria si faccia notare per una voce potente, ricca di armonici, ben assestata: insomma, ottima serata per lui."

Stefano Ceccarelli


Premeiere Loge 22\10\202

"...Celle d’Osmin en revanche est de grande qualité expressive : Davide Giangregorio, se confirme  ici comme un excellent baryton après ses débuts réussis en Ferrando dans le Trovatore de Macerata l’été dernier
Renato Verga


GBOPERA 26\10\2020

"Osmin un bravo e convincente Davide Gangregorio"
Francesco Giudiceandrea

 

OPERACLICK  26\10\2020

"Molto interessante l’Osmin di Davide Giangregorio, dalla voce ampia e ben governata."

Michelangelo Pecoraro

LA SONNAMBULA - Il Conte Rodolfo
 
Teatro Fraschini, Pavia

Operaclick 20/12/2019
Buona impressione desta anche il giovane Davide Giangregorio nel ruolo del Conte Rodolfo. La voce è emessa con morbidezza ed il colore da basso cantabile è indubbiamente gradevole; caratteristiche che gli consentono di mettersi positivamente in evidenza sin dalla stupenda aria “Vi ravviso, o luoghi ameni”. Nel prosieguo della recita Giangregorio convince per sicurezza vocale e autorevolezza scenica. Danilo Boaretto


Teatro Ponchielli, Cremona
The BlogArtPost 09/12/2019
"Bella voce grave, scurissima, di ottimo volume. Eccellente nel primo atto con l’aria “Vi ravviso, o luoghi ameni”..." Roberto Cighetti


Teatro Sociale, Como
GBOpera 29/10/2019
Davide Giangregorio (il Conte Rodolfo), che abbiamo recentemente apprezzato anche nel “Guglielmo Tell”, si riconferma un basso di bel carattere, sia scenico che vocale: ha dalla sua senz’altro un mezzo considerevole e un fraseggio naturalmente nobile in linea con il ruolo. William Giuseppe Costabile Cisco

 

Connessi all'Opera 27/10/2019
"Il basso-baritono Davide Giangregorio, è un nobile dal portamento fiero e distinto, dalla recitazione autoritaria e dal fraseggio ricercato, in possesso di uno strumento vocale in maschera, avvolgente e vellutato, emesso con omogeneità sin dalla celebre cavatina “Vi ravviso, o luoghi ameni”. Stefano Balbiani
 

Le Salon Musical 26/10/2019
"... voce calda e ottimamente proiettata, è il Principe Azzurro (pardon Conte) che qualsiasi fanciulla (e non solo) sognerebbe di incontrare sulla sua strada."

Marco Ubezio


Impiccione Viaggiatore 26/10/2019
"Davide Giangregorio, dalla voce morbida e suadente, Conte Rodolfo di paterna ed affettuosa presenza, non senza quel pizzico di sensualità che lo rende, come personaggio, una sorta di Don Giovanni belliniano." Andrea Merli
 

L'ORFEO by N. Porpora - Plutone
Festival della Vale d'Itria, Martina Franca

Klassik begeistert 14/08/2019
"Mit seiner dunklen, fest timbrierten Stimme verleiht Davide Giangregorio dem Plutone die notwendige Autorität, die auch in seinen zwei Arien gut ausgedrückt ist, ebenso im würdevollen Rezitativ im dritten Akt mit Proserpina und Orfeo"

Leon Battran


L'ape musicale 09/08/2019
"...Apoteosi nella coppia infernale di Plutone e Proserpina: lui è il basso Davide Giangregorio, dal canto imperioso e smaltato, rara avis nel panorama barocco..."
Francesco Lora


Connessi all’Opera 03/08/2019
"...ha pienamente convinto la coppia infera: il Pluto di scuro timbro e solenne accento di Davide Giangregorio..." Fabio Larovere


Le Salon Musical 02/08/2019
"Davide Giangregorio è Pluto di buon spessore vocale e capace di fronteggiare le insidie delle arie a lui riservate." Alessandro Cammarano

LE NOZZE DI FIGARO - Figaro
Festival Pergolesi Spontini, Jesi

Musiculturaonline 12/11/2018

Il Figaro di Davide Giangregorio, uno dei vincitori del XLVIII Concorso Toti Dal Monte di cui il cast si componeva, è stato assolutamente soddisfacente sul piano interpretativo, mai sopra le righe, mai demotivato o impersonale, vocalmente convincente con una voce piena di bassobaritono dal bel timbro caldo.

Roberta Rocchetti

Teatro Comunale, Treviso

Il Sestante News 02/11/2018

"La voce è sicuramente all’altezza, scura, ma ricca di colori, felicemente coordinata con l’espressività del personaggio". Luca Benvenuti

Teatro.it 27/10/2018

"Davide Giangregorio è un Figaro gagliardo, simpatico (e pure caustico e combattivo, quando serve), sempre fresco ed agile nella irruente vocalità." Gilberto Mion

Connessi all'opera 26/10/2018

Il basso baritono Davide Giangregorio, apprezzato di recente nel Polidoro di Lotti all’Olimpico di Vicenza, è un ottimo Figaro. In possesso di una voce di bel colore scuro, corposa e ben emessa, si impone per la verve teatrale e la calibrata caratterizzazione in odore di “critica sociale”. Roberto Mori

POLIDORO by A. Lotti - Polinestore
Teatro Olimpico, Vicenza
Operawire 12/09/2018

He possesses a strong, richly coloured bass, which he used with a great deal of thought to define the character. His aria, “Eccole orribile,” was powerfully delivered and excellently articulated, and captured wonderfully his self-pitying anger, which brought the third act to a close. Alan Neilson

 

Connessi all'Opera 10/09/2018

"Davide Giangregorio, impegnato nei panni del tiranno Polinestore, fa leva non solo su una voce di suggestivo color scuro e solida nella fonazione, ma anche su una forza espressiva e un’immedesimazione attoriale che si esprimono compiutamente nell’aria che chiude il terzo atto." Roberto Mori

 

Le Salon Musical

"...Magnifiche le voci gravi: Davide Giangregorio, Polinestore, esibisce un fraseggio rigoglioso conferendo la giusta vena al personaggio..."  Alessandro Cammarano

MTG Lirica

"Dotato di una voce carica e profondamente sonora, ci si stupisce il livello già raggiunto considerando che parliamo di giovani promesse del canto. Appoggia molto saldamente il suono anche nel grave dove il timbro diventa più rotondo e corposo."

Maria Teresa Giovagnoli,